Sei qui: Home Storia

La Colonna Antonina

PDF  Stampa  E-mail 

Colonna AntoninaNell’atrio esterno del palazzo comunale, si può vedere, posta in una nicchia, una grossa pietra di forma semicilindrica di epoca romana, sopra, una lapide con un’iscrizione.

Le parole incise sulla pietra sono state oggetto di una controversia tra storici, che verteva sull' interpretazione dell' iscrizione e sul carattere della colonna.

Essa fu trovata nel 1860 circa dal sacerdote don Varaldo all' esterno della chiesa vecchia sopra una tomba, fu in seguito collocata all’intero della chiesa  (1900). Nel 1924 per ordine dell' avvocato E. Cova , Commissario Prefettizio del Comune di Ponti, fu murata nell’atrio del palazzo comunale, dove è tuttora.

Essa attesta certamente che il borgo di Ponti fu sotto la dominazione romana.

Miliare1

Torna a: La Storia